ROMA

Ruba un bancomat a una commessa e fa compere in un negozio vicino: ladra in arresto

Sabato 29 Giugno 2019
È entrata in modo in una zona riservata ai soli dipendenti in un negozio di abbigliamento poi, una volta all'interno, una 38enne romana, si è impossessata del portafogli di due dipendenti. Bancomat rubati alla mano, si è recata presso un vicino negozio di intimo e, utilizzando la funzione contactless, pacchetto dopo pacchetto, ha fatto acquisti per circa 300 euro. La proprietaria della carta, una commessa, allertata dai numerosi sms di avviso di pagamento che le stavano arrivando sul telefonino, si è recata presso il negozio indicato nei messaggi e qui ha notato il proprio bancomat nelle mani della donna, la stessa che poco prima aveva visto nell'esercizio dove stava lavorando. Malgrado i tentativi di fermare l'autrice del furto, questa è riuscita ad allontanarsi a bordo di un'autovettura.
La vittima ha così chiesto aiuto agli agenti del commissariato San Paolo che, grazie alla targa della macchina e alle accurate descrizioni fisiche fornite, sono riusciti a risalire all'identità della ladra. Alla vittima è stato fatto vedere un album fotografico con le immagini di alcune pregiudicate. La donna è stata riconosciuta, senza alcun dubbio dalla denunciante come l'autrice del reato. Grazie agli elementi di prova raccolti dagli investigatori, il giudice delle Indagini Preliminari ha disposto nei confronti di S.R., una ordinanza di custodia cautelare in carcere. Notificato il provvedimento, dagli stessi poliziotti che hanno curato l'indagine, la donna, gravata da numerosi precedenti di polizia per reati dello stesso genere, si trova ora in carcere. © RIPRODUZIONE RISERVATA