Anna Dente, ricoverata in gravi condizioni la maestra di cucina di San Cesareo nota anche in tv

Anna Dente, ricoverata in gravi condizioni la maestra di cucina di San Cesareo nota anche in tv
di Tiziano Pompili
2 Minuti di Lettura
Giovedì 22 Ottobre 2020, 09:08 - Ultimo aggiornamento: 13:32

Anna Dente, la maestra cuciniera di San Cesareo, è ricoverata all’Ini di Grottaferrata per una male molto grave. La popolare chef, classe 1943, è stata operativa fino a un mese fa, lavorando come sempre nel suo storico ristorante “Osteria di San Cesario”, nella cittadina di cui è originaria. Poi le sue condizioni sono peggiorate ed è arrivato il verdetto. Nelle scorse ore sui social è addirittura circolata la falsa “notizia” del suo decesso, smentita dalla famiglia. Le condizioni di salute della chef (negli anni protagonista di programmi Rai come “La prova del cuoco”, definita dallo stellato Heinz Beck “Regina della cucina romana”) restano molto serie e probabilmente la famiglia la trasferirà in una clinica di Roma.

Lo chef e i ristoranti di piazza Navona: «Cinquecento pasti gratis agli operatori sanitari»

“A cena con gli chef” porta a casa i cuochi della Capitale in diretta streaming

La vicenda della Dente, che iniziò coi genitori in una norcineria, tiene in apprensione San Cesareo e i dintorni. Tante le testimonianze di affetto ai figli Angela, Emilio e Alessandro. «Anna ha “accusato” molto la morte di mia nonna Maria – dice Angela – Erano sempre insieme e quel lutto ha inciso sul suo morale. Ma una bella botta gliela ha data anche il lockdown: non a caso appena possibile mamma è tornata al ristorante. Ai primi sintomi, le abbiamo chiesto di riposarsi, ma lei ha una sconfinata passione per la cucina ed è stata sempre iperattiva. Sta lottando». Anna nacque il giorno di Natale del 1943 mentre gli americani bombardavano la zona. Mitiche le “Fettuccine alla Nonno Emilio”, e la “Pajata de vitella”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA