ROMA

Sfregiato e ferito alla testa con un rasoio: grave un ragazzo

Sabato 20 Giugno 2020 di Marco De Risi

Lite a colpi di rasoio davanti ad un barbiere nella periferia del Casilino (Roma). I passanti sono rimasti atterriti nel vedere un uomo che si accaniva contro un ragazzo usando una lama affilatissima. La lite è avvenuta verso le 11 di oggi, in una strada della Borghesiana. E’ intervenuta la polizia che ha trovato sul marciapiede un giovane che respirava a fatica e che perdeva molto sangue: era stato ferito almeno da due rasoiate, al volto e al capo.

Cristante e la tentata rapina: «L'ho colpito forte sul casco, così il ladro è fuggito»
Roma, rapina choc a San Giovanni: in 6 lo immobilizzano al bancomat

L’aggressione è avvenuta davanti ad un negozio da barbiere e sono stati i clienti a descrivere agli agenti il feritore. Le Volanti, con una battuta in zona, sono riusciti a bloccare l’aggressore. Si tratta di una persona alta e possente fisicamente. Intanto, il ferito è stato trasportato in ospedale: le sue condizioni non sarebbero così gravi da fargli rischiare la vita. E’ rimasto, però, sfregiato a causa della rasoiata al volto. Non sono ancora chiari i motivi del gesto. La persona fermata è accusata di tentato omicidio. Non si esclude, che con una mossa repentina, l’aggressore possa avere preso il rasoio nel negozio da barbiere. 

Ultimo aggiornamento: 16:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA