Roma, passeggero prende a pugni l'autista di un autobus di linea e scappa: è caccia all'uomo

Giovedì 20 Febbraio 2020
2
Roma, prende a pungni l'autista di un autobus di linea e scappa: è caccia all'uomo

Avrebbe chiesto di scendere fuori fermata ma, vistosi negare il permesso dal conducente, ha iniziato a prenderlo a pugni alla testa e alle braccia. È accaduto nella notte in via del Serafico, in zona Eur, dove un passeggero di un autobus di linea ha aggredito l'autista e si è dato alla fuga. Le ricerche dell'uomo sono ancora in corso: sul posto sono arrivati i carabinieri del nucleo radiomobile e della compagnia Eur. A dare l'allarme è stato lo stesso autista, un romano di 58 anni che è stato portato in ospedale e refertato con qualche giorno di prognosi. «Vergognosa aggressione ad autista Atac ieri notte all'Eur. Vicina a tutti i lavoratori che, ogni giorno, svolgono questo prezioso servizio. Ringrazio forze dell'ordine per essere intervenute. Responsabile sia presto assicurato alla giustizia», scrive su su Twitter la sindaca  Virginia Raggi.

LEGGI ANCHE Fumano sul bus, l'autista richiama i due giovani e loro lo picchiano: naso rotto e prognosi di 25 giorni
Roma, senza biglietto sul bus minacciano di morte l'autista: l'uomo ha un malore

 

Ultimo aggiornamento: 11:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA