Volo cancellato, 21 studenti minori romani bloccati a Bruxelles

Venerdì 20 Luglio 2018
19

Doveva essere la conclusione di una vacanza all'estero, tra studio e turismo, e invece si sta rivelando un'odissea. Un gruppo di 21 ragazzi minorenni romani (quasi tutti di 13 anni) resta bloccato a Bruxelles perché non riesce a ripartire. Il volo è stato sospeso per problemi all'interno dello scalo.

«Dovevano ripartire dal Belgio ieri, giovedì 19 luglio, alle ore 19, diretti a Fiumicino - racconta un parente -  Alle 15 sono arrivati in aeroporto per imbarcarsi, ma lì il personale ha detto che stavano in sciopero e quindi niente voli».

Il gruppo di studenti romani è accompagnato da tre adulti, che stanno cercando di risolvere la situazione, ma i tempi per il rientro in Italia non sono ancora stati comunicati. I genitori stanno chiamando gli uffici della Farnesina per un'assistenza. Nel frattempo, la situazione si è sempre più complicata: «Sembra che i ragazzi potessero spostarsi a Parigi in treno, ma c'è sciopero anche delle ferrovie e restano bloccati», comunica ancora un famigliare. 

 

Ultimo aggiornamento: 14:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, mille guai e un miracolo: per Natale i turisti in aumento

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma