ROMA

Roma, accostò M5s a Buzzi e Carminati: a giudizio ex sindaco Ignazio Marino

Giovedì 26 Gennaio 2017
3
Grana giudiziaria per l'ex sindaco di Roma, Ignazio Marino. Per lui è stato disposto un nuovo processo per diffamazione. La vicenda è legata ad alcune dichiarazioni rese dall'ex primo cittadino il 21 gennaio del 2015 quando, a margine di una iniziativa, accostò il Movimento Cinque Stelle a Massimo Carminati, Salvatore Buzzi e alla mafia. Il gup Alessandra Boffi lo ha rinviato a giudizio fissando il processo davanti al giudice monocratico al 24 gennaio del prossimo anno.

Nel corso dell'udienza preliminare la procura di Roma aveva sollecitato il proscioglimento. Per questa vicenda, nel febbraio dello scorso anno, la procura aveva chiesto l'archiviazione al gip Cinzia Parasporo. Il giudice per le indagini preliminari, ritenendo che non sussistessero i presupposti per archiviare la vicenda, aveva ordinato al pm di procedere con l'imputazione coatta di Marino. Nelle dichiarazioni oggetto della querela da parte dei pentastellati, Marino affermava che: «quelle del Movimento Cinque Stelle sono le stesse richieste che facevano il signor Carminati e il signor Buzzi che ora sono in carcere per associazione mafiosa. Il Movimento Cinque Stelle, sperando di raccogliere maggiore consenso, fa le stesse richieste della mafia, cioè che gli onesti vadano a casa». Il rinvio a giudizio arriva a pochi giorni dal deposito delle motivazioni della sentenza di assoluzione sulla vicenda delle 56 cene pagate dall'ex sindaco con la carta di credito dell'amministrazione. Una storia che, di fatto, travolse Marino e portò alla sua caduta da sindaco della Capitale. Sulla sentenza la Procura depositerà a breve il ricorso in appello. Nelle motivazioni il gup Pierluigi Balestrieri scrive che «appare evidente che eventuali errori» nelle «dichiarazioni giustificative non sono suscettibili di rivestire alcuna rilevanza in questa sede penalistica potendo tutt'al più costituire indice di un sistema organizzativo improntato a imprecisione e superficialità».
Ultimo aggiornamento: 27 Gennaio, 10:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma