Roma, Buche, associazione Tappami: Gatta ci faccia sapere come intende sistemare strade

Martedì 8 Agosto 2017
1
«Al nuovo assessore dei lavori pubblici che promette subito di voler chiudere le buche stradali di Roma chiediamo di far sapere alla città come intenda procedere, con quali risorse, in quali zone e con che mezzi. Dopo 2 anni che i volontari civici di Tappami girano per la città a mettere in sicurezza le buche peggiori, vorremmo credere alle parole dell’assessore Gatta», dice senza troppi giri di parole, Cristiano Davoli, presidente dell’associazione Tappami.

«Purtroppo la situazione che noi registriamo ogni settimana nei quartieri e nelle strade della Capitale ci fanno temere l’ennesimo proclama ad effetto. La situazione buche è catastrofica, un’affermazione così impegnativa va giustificata e spiegata - aggiunge Davoli - A meno che non sia un altro refuso del neo assessore, stavolta non sul suo cv professionale ma su una emergenza cronica che causa incidenti, danni e disagi di ogni tipo ai romani. L’assessore dica alla città come intende chiudere le buche di Roma perché è diritto dei romani non essere presi in giro. Basta con le false promesse. Diano motivi per crederci». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Chi era Trilussa?”: cosa rispondono i ragazzi di Trastevere

di Veronica Cursi