Roma, in fiamme nella notte la discarica del campo nomadi La Barbuta: nube da Ciampino a Capannelle

Ciampino, ancora un vasto incendio di rifiuti in nottata al campo rom della Barbuta, a ridosso di via Appia, dell'aereporto e del Gra. Al lavoro per tutta la notte, fino alle prime ore dell'alba alcuni mezzi dei  vigili del fuoco di Marino e Tuscolano Secondo. 

Date alle fiamme intorno alle 2 di notte le montagne di rifiuti accatastati lungo i viali del campo, dove si trovano materiali di ogni genere. Ingombranti, elettrodomestici, scarti indutriali e di cantiere, plastica, eternit, ferro, legno, lattine, bombolette spray e altro materiale speciale e pericoloso.

Sono ormai quotidiani i roghi dolosi e tossici a cui ogni giorno di dedicano più volte al giorno i pompieri, che nel giro di una settimana sono dovuti intervenire almeno dieci volte, soprattutto di notte, ma in alcune occasioni anche in pieno giorno.  Il gas e il fumo sprigionati dalle fiamme hanno ammorbato tutta la zona. (Foto Luciano Sciurba)

ALTRE FOTOGALLERY DELLA CATEGORIA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani