Roma, diventa pedonale la terrazza sul Colosseo

Roma, diventa pedonale la terrazza sul Colosseo
2 Minuti di Lettura
Venerdì 14 Settembre 2018, 20:23

Si sono conclusi i lavori per la completa pedonalizzazione di Largo Gaetana Agnesi, la «terrazza» sul Colosseo. Da oggi il belvedere è accessibile solo ai pedoni anche nell'area davanti all'istituto comprensivo di Via delle Carine.
La sindaca Virginia Raggi e la presidente del primo municipio Sabrina Alfonsi, insieme all'assessora alla città in Movimento, Linda Meleo, hanno effettuato questa mattina un sopralluogo per verificare lo stato di attuazione del progetto.

Soddisfatta la sindaca: «Con la completa chiusura al traffico di Largo Gaetana Agnesi stiamo portando avanti la nostra idea di mobilità su Roma con operazioni mirate a limitare traffico e smog. Grazie a questo intervento stiamo restituendo ai cittadini un'area dall'enorme valore storico e turistico, dando la possibilità inoltre agli studenti di raggiungere a piedi, in piena sicurezza, le scuole che si affacciano sul piazzale». 

All'incrocio tra via degli Annibaldi con largo Agnesi rimarranno la postazione taxi e i parcheggi dedicati al car-sharing e sarà ancora possibile l'inversione di marcia verso via degli Annibaldi e via Nicola Salvi/via Labicana. Per l'accesso di auto e moto a via del Colosseo, alle zone interne, a via delle Carine, via del Cardello e alle scuole sarà necessario utilizzare, per i soli veicoli autorizzati Ztl Centro Storico, il passaggio di via Cavour e via del Colosseo.

Sarà, invec,e possibile percorrere via del Cardello per uscire su via Cavour. «Quella che abbiamo operato a Largo Gaetana Agnesi è una pedonalizzazione radicale, necessaria per chi frequenta le scuole di fronte alla piazza e per migliorare la qualità della vita dei residenti» aggiunge Meleo.

«Questa terrazza da oggi completamente libera dalla presenza delle automobili valorizza alcune funzioni che riteniamo essenziali per il Centro Storico, come l'accesso in totale sicurezza agli istituti scolastici, il miglioramento della qualità dell'aria e la valorizzazione dal punto di vista turistico dei nostri monumenti. Spero che si possa andare avanti in modo condiviso su obiettivi analoghi, e per questo ho chiesto alla sindaca di procedere anche su altri progetti proposti dal Municipio I che riguardano le pedonalizzazioni sui tratti via Puglie e di via Bixio compresi tra edifici scolastici, e sulla realizzazione dell'Isola Ambientale all'Aventino» ha concluso Alfonsi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA