Roma,un “casinò” nel parco del Flaminio: denunciati tre domestici filippini

Mercoledì 14 Marzo 2018
Hanno approfittato di un agognato momento di sole per andare nel giardino pubblico di piazzale Ankara, al Flaminio, e organizzare il banco di un “casinò a cielo aperto” a cui ha partecipato una cricca di connazionali. Il loro “tavolo verde”, però, è saltato a causa dell’intervento dei carabinieri della Stazione Flaminia che li hanno scoperti mentre davano e ricevevano denaro nello svolgimento di alcuni giochi di carte.

A finire nei guai sono stati tre cittadini filippini di 45, 50 e 57 anni, tutti domestici di professione e incensurati, che sono stati denunciati a piede libero con l’accusa di esercizio di giochi d’azzardo. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Corinaldo, secondo i carabinieri sono 600 i biglietti venduti

di Mauro Evangelisti