Tragedia a Roma, muore in incidente
Lynch giocatore di rugby della Capitale

Lunedì 28 Gennaio 2013
Brendan Lynch

ROMA - La scorsa notte Brendan Patrick Lynch, giocatore di rugby della squadra Rugby capitolina, č morto in un incidente stradale sul Grande Raccordo Anulare. Il giovane, inglese, 27 anni, verso la mezzanotte era a bordo di una Honda Sh300, quando all'altezza dell'innesto dell'A-24, Roma-L'Aquila, sulla corsia esterna laterale, ha avuto un incidente stradale con un altro mezzo che però non si è fermato.

La polizia stradale di Settebagni deve accertare se si tratti di un'auto pirata o se il mezzo, forse un camion, abbia urtato lo scooter senza accorgersi dell'incidente. Al momento risulta evidente che lo scooter sia stato colpito da un altro mezzo.

Il sito della Rugby capitolina lo ricorda con una foto in home page. «Ciao Brendan... Questa notte è morto in un incidente stradale Brendan P. Lynch socio del club e giocatore della prima squadra dell'Unione Rugby Capitolina - si legge sull'home page -. La Capitolina ha deciso che tutte le attività sportive saranno oggi sospese in ricordo di Brendan».

Al cordoglio della Capitolina si unisce quello delle Fiamme Oro, la squadra della Polizia di Stato che attualmente milita nel campionato di Eccellenza e di cui in passato Lynch ha fatto parte. «La dirigenza, lo staff e tutti i giocatori delle Fiamme Oro Rugby si uniscono in un unico abbraccio intorno alla famiglia e ai compagni di squadra di Brendan», è scritto in una notta diffusa dalle Fiamme Oro.

Brendan era cresciuto nei Rotherham Titans, ha rappresentato l’Irlanda Under 19. Ha giocato anche con i Belfast Harlequins e in Celtic League. Era ora uno dei punti di forza della prima linea dell’Unione Rugby Capitolina.

Ultimo aggiornamento: 31 Gennaio, 15:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

C’è il tutto esaurito in palestra per vincere la prova costume

di Mimmo Ferretti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma