Festa dell'8 dicembre, a Roma torna l’omaggio del Papa tra centro blindato e varchi d’accesso

Il Santo Padre domani alle 16 sarà a piazza Mignanelli

Festa dell'8 dicembre, a Roma torna l omaggio del Papa tra centro blindato e varchi d accesso
di Flaminia Savelli
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 7 Dicembre 2022, 07:06 - Ultimo aggiornamento: 16:05

Dopo due anni di stop a causa del Covid, c'è grande attesa per la festività dell'8 dicembre a piazza di Spagna: Papa Francesco infatti si recherà alle 16 per la Festa dell'Immacolata. In occasione della ricorrenza, per tutto il giorno la cittadinanza romana porterà il proprio omaggio alla statua della vergine in piazza Mignanelli, a ridosso di piazza di Spagna. Come tradizione, i primi saranno i Vigili del fuoco, in onore dei 220 colleghi che l'8 dicembre del 1857 inaugurarono il monumento. Alle 7 del mattino saliranno fino in cima per deporre la propria ghirlanda di fiori sul braccio della Vergine. Il Santo Padre come ha informato il Vicariato sarà accolto dal cardinale vicario, Angelo De Donatis, e dalle autorità civili. Pregherà davanti al monumento dedicato alla Madonna e lascerà dei fiori alla sua base. Un momento di raccolta e di unione che a causa della pandemia non è stato possibile celebrare per le restrizioni anti Covid.
LA TRADIZIONE
Riprende così una consuetudine iniziata nel 1953 con Pio XII, interrotta solo tra il 2019 e il 2021 per la pandemia. Prima del Santo Padre saranno numerosi i gruppi e le personalità che lasceranno serti floreali ai piedi della colonna alta 12 metri progettata dall'architetto Luigi Poletti, sulla cui sommità svetta la statua mariana in bronzo realizzata dallo scultore Giuseppe Obici. Alle 9.30 è previsto l'omaggio del Corpo della Gendarmeria Vaticana, con la banda musicale che eseguirà un inno alla Madonna. Mentre alle 10.30 si snoderà il grande corteo dei lavoratori delle aziende romane più importanti, tra cui le comunali e municipalizzate. Infine, già dalle 6 e per tutta la giornata, i Frati minori conventuali della basilica dei Santi XII Apostoli accoglieranno gruppi e fedeli, animeranno con canti e saranno disponibili per le confessioni.

Roma, Aurelia in tilt. L’Ambasciata russa si scusa: «Capiamo i disagi»


LE CHIUSURE
Il centro di Roma si blinda per l'8 dicembre. Per l'omaggio del Santo Padre alla statua dell'Immacolata Concezione, a piazza di Spagna, sarà istituita un'area di sicurezza con la predisposizione di varchi di accesso per i necessari controlli. Dalla notte tra mercoledì e giovedì, scatteranno divieti di sosta ad ampio raggio. Dalle 10 di giovedì poi, le chiusure, sempre nell'area di piazza di Spagna.


Da mezzogiorno, le limitazioni alla circolazione potranno temporaneamente interessare anche via Milano, largo del Tritone e via del Traforo. Ancora dalle 10 di giovedì, e sino a cessate necessità, la Questura ha richiesto la chiusura della fermata Spagna della linea A della metropolitana, con interdizione al pubblico del relativo accessi da piazza della Trinità dei Monti, consentendo comunque il flusso pedonale che da piazza di Spagna è diretto ai parcheggi sotterranei di Villa Borghese.
PIAZZA VENEZIA
A piazza Venezia invece, è in programma l'accensione dell'albero di Natale. Dalle 16,30, per ragioni di sicurezza, è prevista la chiusura dell'intera piazza. Piazza Venezia sarà dunque chiusa nel tratto compreso tra via Cesare Battisti, via dei Fori Imperiali e via del Teatro Marcello. Chiuse anche piazza di San Marco e via del Teatro Marcello.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA