Il Natale si “accende” a Roma nord: 15 alberi per il Municipio XV (anche a Ponte Milvio)

L’8 dicembre al via al piano: si parte da Ponte Milvio per arrivare in tutte le piazze del territorio. Previsti anche cori itineranti

Il Natale si accende a Roma nord: 15 alberi per il Muncipio XV (anche a Ponte Milvio)
di Caterina Danese
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 30 Novembre 2022, 19:10 - Ultimo aggiornamento: 2 Dicembre, 12:39

Quindici alberi di Natale, uno in ognuna delle principali piazze del municipio XV. E ancora, cori musicali: tradizionali, popolari, gospel, anche itineranti. È così che Roma nord si prepara ad affrontare le festività, con piano speciale voluto dall’amministrazione guidata da Daniele Torquati: un imponente calendario di manifestazioni che porta la firma dell’assessore alla Cultura, Tatiana Marchisio.

“Dopo gli anni bui della pandemia – spiega Marchisio – proviamo a riappropriarci dei quartieri, delle strade, dello stare insieme a cui, purtroppo, siamo un po’ disabituati. Lo vogliamo fare nell’ottica dell’inclusione, non lasciando indietro nessuno dei quartieri di questo municipio, che come estensione è uno dei più grandi della Capitale. Ma non solo, lo vogliamo anche fare coinvolgendo comitati, associazioni e scuole. Questo è il messaggio che vogliamo mandare alla cittadinanza”.

Come da tradizione si partirà l’8 dicembre e lo si farà in grande, da piazzale Ponte Milvio, dove sarà inaugurato il primo dei 15 alberi di Natale: un cono luminoso alto 5 metri interamente realizzato con lampadine led. “Si tratta di un’installazione completamente sostenibile, perché alimentata dalla luce solare” precisa l’assessore alla Cultura. Ma non solo, lo stesso giorno, dalle 17.30 in poi, in piazza ci sarà anche un coro di professionisti che si esibirà per il pubblico.

“Per questo – spiega Marchisio – voglio ringraziare Federcori, che ha aderito all’iniziativa ‘Il Municipio se la canta’, un fitto calendario di esibizioni che andranno in scena nelle piazze di tutto il territorio: Valle Muricana, San Godenzo, Grottarossa, Isola Farnese e Cesano”. Dalla Cassia, passando per il Fleming, fino a Vigna Clara, i cori si esibiranno fino al 7 gennaio in 15 piazze del municipio, come 15 saranno anche quelle in cui verranno allestiti gli alberi di Natale. Dopo piazzale Ponte Milvio si farà tappa a piazza Carli e alla stazione di Vigna Clara. Prevista un’installazione luminosa anche a piazza Monteleone di Spoleto ed in numerose location in zona Cassia: largo San Godenzo; Tomba di Nerone; Grottarossa ma anche Isola Farnese e Olgiata, fino al borgo di Cesano.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA