Roma, all'istituto “Pio La Torre” si parla di lotta alla mafia: ecco il docu-film per i ragazzi

"Ora tocca a noi": gli studenti si sono confrontati con il suo autore e regista Walter Veltroni

Roma, al Pio La Torre si parla di lotta alla mafia: il docu-film per i ragazzi
2 Minuti di Lettura
Sabato 18 Febbraio 2023, 10:52

Parlare di lotta alla mafia di fronte ad una platea di adolescenti, in un quartiere complesso come quello in cui il rischio di dispersione scolastica è sempre dietro l'angolo, non è facile. Eppure oggi presso l'IC Pio La Torre, sito tra Torrevecchia e Primavalle i ragazzi e le ragazze della scuola secondaria di primo grado hanno assistito in un religioso silenzio alla proiezione del docu-film sulla vita ed il sacrificio dell'uomo al quale la loro scuola è dedicata, dal titolo "Ora tocca a noi" e si sono confrontati con grande emozione ed interesse con il suo autore e regista Walter Veltroni. Le domande rivolte dagli studenti sono state tante e viva è sempre stata l'attenzione posta nell'ascolto delle risposte.

Il docu-film “Ora tocca a noi - Storia di Pio La Torre” prodotto da Minerva Pictures con Rai Documentari e Luce Cinecittà e con il contributo di Rai Teche restituisce per la prima volta la storia di un’esistenza esemplare interamente dedicata all’impegno civile, attraverso il ricco materiale d’archivio e le interviste originali che si alternano alle immagini che ricostruiscono gli anni della infanzia e della giovinezza di Pio La Torre, in un racconto unico e compatto.

La forza dei gesti e delle parole irrompe dalle immagini di repertorio dei comizi, dei suoi interventi ai congressi di partito, in Parlamento, come il vibrante discorso dopo l’omicidio di Piersanti Mattarella. Un doveroso tributo a un uomo che ha intrecciato la sua vita con quella della sua terra con una determinazione che non è mai venuta meno, neanche quando, ormai, sentiva che sarebbe stato il prossimo. Siamo davvero soddisfatti di come i nostri ragazzi/e abbiamo accolto questa iniziativa e ne abbiamo compreso l'importanza. La scuola deve fornire tutti gli strumenti possibili per far crescere nei suoi studenti la consapevolezza di ciò che è giusto e ciò che è sbagliato. Un grazie particolare a tutte le persone che operano quotidianamente nella scuola dal Dirigente Scolastico al prezioso lavoro delle professoresse, dei professori ed i collaboratori tutti. Crediamo fortemente in momenti come quello vissuto oggi al Pio La Torre; esperienze che arricchiscono e stimolano la volontà di conoscere il proprio passato, la propria storia. Ricordare non serve solo agli adulti a non dimenticare, ma consente anche ai nostri ragazzi di conoscere ed apprezzare i veri valori civici e morali così Andrea Montanari e Claudia Salerno Presidente e Assessora alla scuola del Municipio Roma XIV Monte Mario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA