Il Real Sebastiani conquista la semifinale: Viola ko 63-74. Ora attende l'avversaria: Senigallia o Bisceglie

Marco Contento, top scorer del match con 23 punti
di Luigi Ricci
1 Minuto di Lettura
Venerdì 20 Maggio 2022, 23:16

RIETI - Alla fine quello che conta è il risultato: come prevedibile il Real Sebastiani vince a Reggio Calabria 63-74, eliminata 3-0, ottiene la sedicesima vittoria consecutiva e aspetta di sapere chi ospiterà in semifinale il 29 tra Bisceglie e Senigallia. Queste le note positive. Per il resto prestazione non esaltante della squadra, consapevole di non aver molto da rischiare al punto che a Reggio Calabria il vero avversario è stato il Real Sebastiani stesso, inconsciamente concentrato al minimo ma insuperabile alla fine, grazie a un roster lunghissimo da cui alla fine emerge sempre il talento di qualcuno, nella fattispecie quello di Contento e Ndoja, sufficiente a tenere i combattivi calabresi, addirittura in vantaggio 44-41 al 23” su un Rsr non al massimo della concentrazione, usciti di scena con l’onore delle armi. Probabilmente era da prevedere una squadra che avrebbe un po’ giocato al gatto col topo, risparmiando energie e fisico per ottenere il risultato desiderato.

Il tabellino

Pallacanestro Viola Reggio Calabria: Balic 2 (1/5, 0/4), Duranti 4 (2/2, 0/8), Fall 16 (5/7, 0/1), Ingrosso 13 (3/6, 2/5), Gaetano 12 (2/4, 1/1), Kekovic 12 (4/7 da 3), Barrile 4 (1/3 da 2), Besozzi, Lazzari, Velente n.e. All. Bolignano.

Real Sebastiani Rieti: Stanic 8 (3/6, 0/2), Loschi 12 (1/3, 3/10), Contento 23 (1/2, 5/11), Ndoja 17 (1/4, 5/7), Piazza 1 (0/1 da 2), Ghersetti 7 (3/7, 0/1), Maganza 1 (0/2 da 2), Dieng (0/2 da 3), Piccin 2 (1/1 da 2), Okiljevic 3 (0/1, 1/1). All. Finelli.

Arbitri: Giordano (Cl) e Giunta (Rg).

Note: Tiri da 3: Viola 7/26, Rsr 14/34. Tiri liberi: Viola 14/22, Rsr 12/22. 5 falli: nessuno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA