Il Rieti vince ancora e fa poker: Signate-Tiraferri e l'Aprilia è battuto (2-0). Ora i playoff sono a tre punti. Foto

La gioia degli autori dei gol Tiraferri e Signate
di Marco Ferroni
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 26 Maggio 2021, 17:55 - Ultimo aggiornamento: 18:24

RIETI - Inarrestabile Rieti, anche l'Aprilia va ko (2-0) e il poker di vittorie consecutive è servito: ora il quinto posto è a sole tre lunghezze.

 

Allo "Scopigno" nel recupero dell'11esima giornata del girone di ritorno, la formazione amarantoceleste sfodera un'altra prestazione di assoluto livello vincendo con pieno merito al cospetto di un'Aprilia che le sue occasioni da gol le ha create, ma non sfruttate a dovere. Decidono le reti nella ripresa del giovane Laye Signate al 28', con un tocco sottoporta che prima di finire in fondo al sacco accarezza il palo e dell'esterno destro capitolino Tiziano Tiraferri che al 36' elude l'intervento di Salvati con un colpo di tacco delizioso.

Quante occasioni

Ma al di là dell'uno-due finale, il Rieti già nel primo tempo aveva avuto la possibilità di mettere la testa avanti: prima con D'Alessandris, poi con Giannetti e Orchi, ma soprattutto con capitan Tirelli che al 38' si presenta sul dischetto per atterramento di Galvanio, facendosi però respingere la conclusione da Salvati. Ma la notizia più interessante della giornata è l'imprevedibile ko interno del Pineto contro la Vastese (1-2) che consente al Rieti di rosicchiare altri tre punti agli abruzzesi, ancora quinti in classifica, continuando a cullare il sogno playoff.

Il tabellino

Rieti (4-3-1-2): Saglietti 6; Tiraferri 6,5, Montesi 7, Giannetti 7, Zona 6,5; Marchi 6,5 (37’st Prandelli s.v.), Orchi 6,5, Tirelli 6 (17’st Mattei 6); Vari s.v. (30’ Esposito 6); Galvanio 5,5 (24’st Signate 6,5), D’Alessandris 6,5 (31’st Scognamiglio s.v.). A disp.: Scaramuzzino, Gualtieri, Sadek, Falilò. All.: Battisti 8.

Aprilia (3-4-1-2): Salvati 6; Sossai 6, Battisti 5, Corelli 5 (10’st Aglietti 5); Calisto 6 (35’st Sansotta s.v.), Luciani 6, Vasco 6, Succi 5,5; Pezone 5 (22’st Ouedraogo s.v.); Laghigna 6, Bosi 5,5. A disp.: Prudente, Lapenna, Bernardini, Martinelli, Mannucci, Bianchi. All.: Galluzzo 5.

Arbitro: Acquafredda di Molfetta 5,5 (Ottobretti-Schirinzi).

Marcatori: 28’st Signate, 36’st Tiraferri.

Note: gara a porte chiuse. Prima del calcio d’inizio osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Tarciso Burgnich. Al 38’ Tirelli si fa parare un rigore da Salvati. Ammoniti: Esposito (R), Corelli, Laghigna (A). Angoli: 8-3. Recupero: 1’pt, 4’ st.

© RIPRODUZIONE RISERVATA