Rieti, Amatrice vittoria di cuore: gol di Colangeli, poi resiste in 10 per tutto il secondo tempo. Bucci: «Punti d'oro». Foto

Domenica 27 Settembre 2020 di Marzio Mozzetti
Il gol vittoria di Simone Colangeli (foto Cdm Servizi)

RIETI - L’Amatrice in casa ottiene i primi tre punti della stagione all’esordio contro il Futbol Montesacro. Vittoria che arriva dopo tutto il secondo tempo giocato in dieci per l’espulsione del capitano D’Amelia. Colangeli fa festeggiare gli amatriciani che resistono senza particolari problemi fino alla fine della gara.
 

 

Primo tempo
Prima frazione senza occasioni degne di nota. Le due formazioni offrono nonostante il meteo proibitivo, una partita gradevole, dove le sortite seppur mai nello specchio della porta, sostanzialmente si equilibrano, una prima frazione non per questo priva di ritmo, anzi, ma i rispettivi reparti d'attacco non portano significativi pericoli ai due estremi difensori.
 
Secondo tempo
La ripresa si apre con la rete degli amatriciani: al 2’ Lazzaro e Salvato che fraseggiano in area di rigore, la palla arriva da Lazzaro al bomber Colangeli che non si fa sfuggire l’occasione di piazzare un destro preciso alle spalle di Oliva. Sempre ad inizio tempo il Capitano Amelia viene ammonito e qualche minuto dopo (il 4’) arriva un secondo giallo e l’espulsione che lascia in dieci i padroni di casa. Al 6’ la punizione di Salerno e poi un’altra occasione a seguire per gli ospiti, ma l’Amatrice resiste ed anzi replica al 15’ con il tiro di Funes che si gira in area. I rossoblù non sembrano risentire dell’inferiorità numerica anche se la 20’ il Montesacro con Altamura si trova faccia a faccia con Santarelli che però blocca la conclusione. La pioggia ed il freddo non permettono di avere altre occasioni degne di nota, con il Montesacro che cerca di premere e l’Amatrice che resiste e gestisce anche in dieci questa preziosa vittoria di inizio campionato.
 
I commenti
Romeo Bucci (All. Amatrice): «Una vittoria pesante in casa. Il primo tempo abbiamo fatto noi la partita. Nel secondo tempo dopo l’espulsione la partita è stata quella di difendere il risultato con una fase difensiva attenta ed impeccabile che ci ha permesso di portare a casa questo risultato».
Tiziano Maggiolini (Presidente Montesacro): «Ci siamo presentati alla prima di campionato con molti infortunati specialmente nel reparto offensivo. L’Amatrice ci ha messo all’inizio in difficoltà sulle ripartenze, poi la partita si è equilibrata con poche occasioni da entrambi le parti. Amatrice brava a difendere e noi con quale errore nella fase offensiva».
 
Il tabellino
Amatrice: Santareĺli, Attanasio (33’ st Cafini), Cenfi, Bucci, Panitti, D'Amelia, Pietrangeli S. (33 st Cesaretti), Funes, Colangeli, Salvato, Lazzaro. A disp: Pantarotto, D'Alfonsi, Pietrangeli T., Marchione, D'Ippolito, Pirozzi, Onesti. All. Bucci.
Montesacro: Oliva, Mazzoli (2’ st Greco), Sabatino, Soldano, Caldarelli, Grimi (40’ st Tedesco), Ruggiero, Altamura, Tassone, Salerno (30’ st Acanfora), Tempestilli (35’ st Morelli). A disp: Mastromauro, Torri, De Simone. All. Antognetti
Arbitro: Di Carlo di Pescara (Caputo e Stazi)
Reti: 2’ st Colangeli (A)
Note: espulso al 4' st D'Amelia per doppia ammonizione; ammoniti: Funes, Lazzaro (A), Caldarelli, Tassone (M)

Ultimo aggiornamento: 19:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA