PAPA FRANCESCO

Papa Francesco all'udienza: «La passione è andare avanti nella vita»

Mercoledì 5 Settembre 2018 di Franca Giansoldati
Città del Vaticano - «La passione è andare avanti». Papa Francesco lascia da parte il testo scritto e davanti ad un gruppo di motociclisti che prenderanno parte al prossimo Gran Premio-Octo di San Marino e della riviera romagnola riflette sulla capacità delle persone di superare le difficoltà della vita con la passione, con l'amore per quello che si fa, lo sport come le amicizie. «Campione di vita è chi vive con passione». Le attività sportive e i valori sani che racchiudono contribuiscono non solo a «una società più giusta e solidale» ma ad aiutare tutti quei ragazzi che si deprimono e finiscono per suicidarsi. «Quando io leggo le notizie sui suicidi dei giovani – e sono tanti –, ma cosa è successo lì? Almeno posso dire che in quella vita mancava passione, qualcuno non ha saputo seminare le passioni per vivere. E poi le difficoltà non sono state prese con questa passione. Contagiate con la passione: questo mondo ha bisogno delle passioni, della passione. Vivere con passione, e non come chi porta la vita come un peso. La passione è andare avanti. E la seconda parola è: “campione di vita». Ad ascoltare la riflessione del Papa i dirigenti del Coni e il presidente Giovanni Malagò.

«La Chiesa considera l’attività sportiva, praticata nel pieno rispetto delle regole, un valido strumento educativo specialmente per le giovani generazioni, anzi: insostituibile. Il fenomeno sportivo, infatti, stimola a un sano superamento di sé stessi e dei propri egoismi, allena allo spirito di sacrificio e, se ben praticato, suscita la lealtà nei rapporti interpersonali, l’amicizia, il rispetto delle regole».  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Tennis, il 2019 sarà Next Gen?

di Guglielmo Nappi