Attacco a London Bridge, trovato nel Tamigi il cadavere di Xavier Thomas

Mercoledì 7 Giugno 2017

È stato ritrovato nelle acque del Tamigi il corpo di Xavier Thomas, il 45enne francese disperso dalla notte dell'attentato a Londra. Il corpo, ha reso noto Scotland Yard, è stato recuperato dal fiume vicino a Limehouse ieri sera. Sale così a otto il numero dei morti nell'attacco di sabato. «L'identificazione formale non è ancora avvenuta, tuttavia il parente più prossimo di Thomas è stato informato di questo sviluppo», ha detto la polizia in una dichiarazione.

 

 

Xavier Thomas era cittadino francese ed era a Londra con la fidanzata. A dare notizia della sua scomparsa era stata la sorella della sua compagna subito dopo la strage. «Stiamo andando a Londra, mia sorella Christine Delcros e il suo compagno sono rimasti vittime dell'attentato. Lei è gravemente ferita. Chiunque abbia notizie di Xavier Thomas ce le dia». Aveva scritto su Facebook.

Anche il presidente francese Emmanuel Macron ha confermato che un terzo connazionale è morto nell'attacco di Londra. «Abbiamo avuto conferma questa mattina del nuovo bilancio. Ci sono tre morti e otto feriti tra i francesi. Si tratta di un tributo molto pesante», ha detto Macron dal cortile dell'Eliseo. 

 

Ultimo aggiornamento: 8 Giugno, 08:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani