Incendio sull'A1: rimorchio in fiamme, code chilometriche. Cavalcavia a rischio crollo

Sabato 19 Marzo 2016

Spaventoso incendio questa mattina sull'autostrada A1, tra Caianello e Capua. In fiamme un rimorchio contenente materiale in plastica. L'incendio è avvenuto sulla carreggiata verso Napoli.
 


Lunghissime le code, alle ore 11.15 si registrano ben 17 chilometri di coda in direzione Roma. Sul posto è intrevenuta la polizia stradale. A rischio crollo un cavalcavia, a causa delle fiamme. Il ponte si è piegato in due per i danni subiti dal pilone del ponte. Intervento disperato da parte dei vigili del fuoco, che intorno alle 11.50 hanno domato le fiamme.

L'autostrada rimane chiusa in entrambe le direzioni nel tratto Caianello-Capua in entrambe le direzioni ma dovrebbe riaprire già da questa sera: gli automobilisti, comunica Autostrade per l'Italia, avranno a disposizione due corsie di marcia sia in direzione nord che in sud. Infatti, al termine delle operazioni di messa in sicurezza della struttura, che resta ovviamente interdetta alla viabilità comunale, ci sarà la riapertura del tratto Caianello Capua. Le verifiche tecniche condotte dagli ingegneri di Autostrade per l'Italia sul cavalcavia hanno confermato l'impossibilità di garantire la piena funzionalità dell'opera attraverso i normali interventi di ripristino e riparazione strutturale. Pertanto il cavalcavia deve essere interamente demolito e ricostruito. La demolizione avverrà nelle prossime tre notti. «Saranno garantiti - riporta la nota di Autostrade - tempi rapidi per ripristinare la piena fruibilità sulle due carreggiate in entrambe le direzioni: imprese specializzate sono già state attivate e sono pronte a intervenire.La ricostruzione del cavalcavia avverrà nei tempi tecnici strettamente necessari». Al momento si registrano 1 km di coda in direzione di Napoli in corrispondenza dell'uscita di Caianello e 2 km di coda in direzione Roma in corrispondenza dell'uscita di Capua. Agli utenti diretti verso Napoli si consiglia di uscire a Caianello e tramite la SS6 Casilina rientrare a Capua. Viceversa per chi procede in direzione opposta.

Ultimo aggiornamento: 20 Marzo, 15:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi