Bari, va a fare la spesa e partorisce al supermercato:
«Non voleva che si sapesse che era incinta»

Parto al supermercato
1 Minuto di Lettura
Venerdì 4 Dicembre 2015, 16:21 - Ultimo aggiornamento: 5 Dicembre, 14:21

Era uscita di casa per fare la spesa in un piccolo supermercato di Corato, ma è rientrata con un neonato tra le braccia. E' accaduto a una donna che ha partorito nel bagno dell'esercizio commerciale, un mini market in piazza Venezuela.



La donna, arrivata in negozio, ha accusato contrazioni e ha capito che il piccolo stava per nascere, ma non si è persa d'animo. Due donne l'hanno aiutata e il figlio è nato proprio lì, nel bagno del supermercato, mentre arrivava l'ambulanza richiesta dal proprietario dell'esercizio commerciale. Arrivati sul posto, gli operatori sanitari hanno verificato le condizioni di madre e neonato e li hanno trasportati in ospedale, dove attualmente si trovano, entrambi in ottima salute.

Indagini sono in corso da parte dei carabinieri sul parto avvenuto questa mattina a Corato, all'interno del bagno di un mini-market del centro barese. I militari, infatti, sospettano che la donna abbia partorito in quel luogo insolito perché non voleva si sapesse della gravidanza e, forse, anche perché non voleva tenere il bambino. Fra il panico e le doglie la donna, che ha 25 anni, avrebbe riferito a chi la stava aiutando parte delle sue ansie. Dell'accaduto sono stati informati anche i servizi sociali.