Bari, nel trullo abbandonato spunta un arsenale

Mercoledì 26 Luglio 2017
Due borsoni contenenti un fucile automatico da guerra e un kalashnikov, funzionante e completo di caricatore e munizioni. E ancora: indumenti militari, un passamontagna e una scorta di stupefacenti. Un arsenale a tutti gli effetti, nascosto in un trullo abbandonato a Palo del Colle, in contrada Auricarro, in provincia di Bari, è stato trovato e sequestrato dai carabinieri.

Subito dopo la scoperta sono scattate le indagini. Gli inquirenti stanno cercando di stabilire chi abbia abbandonato i borsoni nel rudere. Stanno anche verificando se le armi trovate siano state utilizzate in recenti fatti di sangue. Il valore della droga è ingente: si tratta di tre chilogrammi di sostanze stupefacenti tra eroina, hashish e marijuana, già suddivisi in dosi che, immesse sul mercato, avrebbero potuto fruttare almeno 300mila euro. Ultimo aggiornamento: 27 Luglio, 19:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma