CORONAVIRUS

Il questore D'Uva: «Nessun giallo alla Camera,
i prodotti igienizzanti regolarmente al loro posto
agli ingressi, in Aula e nelle Commissioni»

Venerdì 28 Febbraio 2020
L'aula della Camera dei deputati
«Nessun giallo alla Camera. Sapone e igienizzante regolarmente al loro posto. Nella circolare emanata lo scorso 25 febbraio, recante le misure adottate dal collegio dei questori in tema di indicazioni operative per la prevenzione della diffusione del coronavirus, si dispone che "presso gli ingressi delle sedi della Camera e presso i locali di uso comune saranno resi disponibili prodotti per l'igienizzazione delle mani nonché materiali informativì"». Lo dice  il deputato M5S Francesco D'Uva, questore della Camera, parlando delle misure di prevenzione adottate a Montecitorio per l'emergenza coronavirus e smentendo che i prodotti igienizzanti fossero spariti.

«Presso gli ingressi delle sedi di Montecitorio, anche nella giornata di ieri -spiega D'Uva- erano e sono disponibili i dispenser con l'igienizzante. Lo stesso prodotto è collocato nelle zone di uso comune, tra le quali l'Aula, le postazioni di voto presso le Commissioni permanenti e, appunto, i bagni. Attualmente, ma anche nella giornata di ieri, in ciascuno dei bagni del piano basamentale erano e sono collocati sia sapone che flaconi di igienizzante. Se questi ultimi terminano, si provvede a sostituirli. Nei bagni, inoltre, c'è una copertura totale e continuativa di sapone che - lo ricordo - ha un effetto assolutamente efficace», assicura il questore pentastellato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi