Simona Ventura: «Gerò mi tradiva e non ammetteva la relazione con Laura Moretti»

Mercoledì 23 Gennaio 2019

«Gerò Carraro mi tradiva» è l'amara confidenza fatta da Simona Ventura che a due mesi dalla fine della storia con Gerò rivela per la prima volta le ragioni che hanno portato la coppia alla rottura e dichiara di aver ritrovato finalmente il sorriso accanto ad un altro uomo, il giornalista Giovanni Terzi. Simona parla con la schiettezza di sempre. «Non sono una ragazzina - dice al settimanale Oggi -. Non passo da una storia all’altra con leggerezza: dopo 8 anni trascorsi con lui è stato doloroso decidere di lasciarsi"» Poi spiega che con l'ex compagno (a cui è stata legata per otto anni), i guai andavano avanti da un po'. «Anche lui ha ritrovato l’amore e gli auguro di essere felice. Però la relazione con Laura Moretti durava da tempo e se lui lo avesse ammesso, ci saremmo risparmiati tanti fastidi. Pazienza. Non aggiungo altro perché io e Gerò ci siamo lasciati con civiltà e così deve proseguire il nostro rapporto».

Poi la conduttrice, 53 anni, esce allo scoperto parlando del suo nuovo amore, il giornalista Giovanni Terzi. «In questo momento - ammette - sono innamorata pazza. La vita mi ha fatto un regalo immenso e inaspettato. Ho paura a dire che siamo felici ma è proprio così. Sono felice, ma anche serena perché Giovanni e io siamo uguali, uniti da una storia simile, entrambi siamo genitori separati e ci siamo incontrati mentre stavamo vivendo un momento psicologico identico. Inoltre ci unisce una grande affinità elettiva. Ci guardiamo e ci capiamo».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA