Jeff Bezos (Amazon) denunciato dall'ex domestica: «Insulti razzisti e turni di 14 ore al giorno». La donna chiede 9 milioni di dollari

Jeff Bezos denunciato dall'ex domestica: «Insulti razzisti e turni di 14 ore al giorno». La donna chiede 9 milioni di dollari
3 Minuti di Lettura
Venerdì 4 Novembre 2022, 20:42

L'ex domestica di Jeff Besoz gli fa causa dopo che si è vista rifiutare la richiesta di 9 milioni di dollari. Mercedes Wedaa ha denunciato di essere stata discriminata dalla staff del fondatore di Amazon e di aver subìto numerose angherie e insulti razzisti. Fra queste l'essere costretta ad andare in bagno passando per la finestra della lavanderia e l'obbligo di lavorare 14 ore di fila nella villa da 70 milioni di dollari a Seattle. Lo riporta il New York Post.

Mercedes Wedaa, che ha lavorato per il patron di Amazon dal 2019 al 2022, ha sporto denuncia raccontando i presunti orrori vissuti nella nella lussuosa residenza del miliardario. La domestica ha accusato Bezos, fra gli uomini più ricchi del mondo, di costringerla a lavorare dalle 10 alle 14 ore al giorno senza pausa pranzo né riposo «se la famiglia era in casa».

Lei e altri membri dello staff denunciano ancora di non essere autorizzate ad entrare in casa, «se non per fare le pulizie», e quindi di essere costrette ad andare in bagno passando per la finestra della lavanderia. Un'impresa quasi impossibile alla quale lei e le altre domestiche preferivano rinunciare con diverse conseguenze per la salute.

Non solo, Mercedes ha accusato il direttore dello staff di essere «aggressivo» e «razzista» con le impiegate di origine ispanica, ma «rispettoso ed educato» con il personale bianco.

Immediata la replica dell'avvocato del proprietario di Amazon che ha definito «assurde» tutte le accuse. «Abbiamo indagato le accuse e non hanno alcun fondamento. Wedaa guadagnava cifre di oltre sei cifre l'anno ed era la governante principale», ha aggiunto il legale Harry Korrell. «Poteva gestire liberamente le proprie pause e gli orari dei pasti, e c'erano diversi bagni e stanze a disposizione sua e del resto dello staff. Wedaa è stata licenziata per un calo nelle prestazioni», ha replicato l'avvocato accusando l'ex domestica di aver fatto causa contro Bezos dopo che le sono stati rifiutati 9 milioni di dollari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA