Annalisa Minetti torna a “vedere”: «Due minitelecamere con auricolari mi “racconteranno” chi e che cosa ho di fronte»

Annalisa Minetti torna a vedere
2 Minuti di Lettura
Lunedì 19 Aprile 2021, 17:35

La cantautrice milanese Annalisa Minetti tornerà a vedere o meglio percepire le cose grazie a un particolare apparecchio. E' la stessa cantante a raccontare il grande cambiamento nella sua vita al settimanale 'Grand Hotel'. «Una speciale tecnologia mi permetterà di riconoscere persone e oggetti. Le telecamerine, grandi quanto un accendino, vengono poste sulle stecche degli occhiali e funzionano usando il naso come un puntale. In pratica, seguendo la direzione del tuo naso, le telecamere capiscono, grazie a un catalogo di immagini e di suoni, quello che hai davanti e te lo descrivono all’orecchio tramite un auricolare», ha spiegato.

Potrà inoltre inserire un registro dei volti di familiari e amici associandoli al loro nome. In questo modo la voce dell’auricolare la informerà su chi ha intorno. «Ti cambia davvero la vita», ha commentato lei. Annalisa ha perso la vista a 18 anni a causa di una retinite pigmentosa e della degenerazione maculare. Da allora può vedere solo ombre e sagome. Quello che sta per vivere è un grande passo avanti ma momentaneo: Annalisa Minetti, infatti, spera di tornare a vedere con i propri occhi grazie alle cellule staminali di sua figlia Elena che ha fatto congelare quando la bambina è nata.

Annalisa Minetti a Domenica Live: «Potrei riavere la vista grazie a mia figlia»

© RIPRODUZIONE RISERVATA