BARBARA D'URSO

Annalisa Minetti e gli haters dei social per le sue gravidanze: «Porgo una mano anche a chi scrive idiozie»

Domenica 21 Febbraio 2021 di Eva Carducci
Annalisa Minetti e gli haters dei social per le sue gravidanze: «Porgo una mano anche a chi scrive idiozie»

Annalisa Minetti è intervenuta in diretta a Domenica Live per raccontare gli attacchi ricevuti sui social in cui le recriminano di aver avuto due gravidanze, perché secondo gli haters una persona ipovedente non dovrebbe avere figli: «Sono persone che sicuramente appaiono più cretini, che intelligenti, ma con il tempo ho imparato a ascoltarli, perché credo che le persone che scrivono quei commenti abbiano davvero bisogno di essere ascoltate. Mi è successo spesso di porgere una mano nei loro confronti, perché hanno una visione della vita non bella e hanno necessità di confrontarsi con persone come me che hanno fatto della parola resilienza il proprio stile di vita. Quando dicono che ho utilizzato la mia cecità è in parte vero, perché io non mi sono adeguata alla mia cecità. L'ho fatta diventare il mio punto di forza, ho utilizzato il disagio come un'occasione e un'opportunità. Dobbiamo avere la consapevolezza di quanto possiamo esere grandi grazie alla nostra volontà».

Annalisa Minetti e gli insulti sul web per il secondo figlio: «Non sanno amare, li perdono»

Intervenuta in studio insieme alla figlia Elena, Minetti ha raccontato anche i progressi in campo scientifico a riguardo: «Grazie a un dispositivo su un occhiale in un futuro davvero prossimo potremmo avere la possibilità di leggere e di riconoscere i volti. La telecamera inquadrerà infatti l'ambiente circostante e un dispositivo nell'orecchio comunicherà i testi, o le immagini viste. Questo garantirà l'autonomia a molte persone. Inoltre c'è ancora lo studio sulle cellule staminali. Avendo tenuto da parte le staminali di Elena alla sua nascita avrò la possibilità di tornare a vedere quando metteranno a punto la cura con questo particolare tipo di cellule».

© RIPRODUZIONE RISERVATA