Droga, a 70 anni ai domiciliari

Droga, a 70 anni ai domiciliari
1 Minuto di Lettura
Sabato 13 Novembre 2021, 05:02

È scattata la misura degli arresti domiciliari per un settantenne perugino per detenzione di marjiuana e hashish. A dare esecuzione al provvedimento, emesso dal tribunale di sorveglianza, gli agenti della questura. L'uomo era stato sorpreso all'interno del proprio domicilio con 1 chilo di marjiuana e un chilo e mezzo di hashish. Il settantenne che, secondo quanto reso noto dalla questura, presenta a proprio carico anche precedenti di polizia per i reati di oltraggio a pubblico ufficiale e furto, dovrà scontare 8 mesi di detenzione domiciliare.
QUI CORCIANO
Interventi per gli agenti delle volanti anche nell'area di Corciano. Il responsabile di un negozio ha segnalato alla sala operativa della questura una donna che, sorpresa da personale addetto all'antitaccheggio, stava superando le casse cercando di allontanarsi dal negozio. I poliziotti hanno identificato la donna, una italiana classe 1975, appurando che una volta raggiunta la barriera del registratore di cassa, la stava superando abbandonando il proprio carrello. Aveva però con se due decoder, nella propria borsa, per un valore complessivo di circa 55 euro. É stata denunciata. La questura ha informato che i residenti di Corciano hanno denunciato un preoccupante aumento di furti. Per questo sta prendendo forma un piano di controlli straordinari sul territorio, già in atto, nel tentativo di fermare il fenomeno e dare risposte alle legittime istanze provenienti dalla comunità.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA