Tre ristoranti stellati in provincia, c'è anche Mater1apr1ma

Tre ristoranti stellati in provincia, c'è anche Mater1apr1ma
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 24 Novembre 2021, 05:03 - Ultimo aggiornamento: 08:50

 Nella Guida Michelin Italia 2022, giunta alla 67esima edizione, brillano 36 nuove stelle assegnate a 35 ristoranti. Uno di questi è in provincia di Latina. A Pontinia. Si chiama Mater1apr1ma e ormai da anni fa parlare di sé. Fabio Verrelli D'Amico ha esultato su Instagram. «È tutto vero Grazie @materiaprimapontinia #michelinstar22» ha scritto postando una foto sotto a una grande stella Michelin.
Si confermano gli altri due locali ormai abbonati alla stella. L'Acqua Pazza di Gino Pesce, il ristorante più rinomato di Ponza, stellato ormai da tre lustri, ed Essenza di Simone Nardoni a Terracina che si conferma per il secondo anno consecutivo. Una curiosità: anche Essenza era partito da Pontinia, a poche centinaia di metri di distanza da Mater1apr1ma, anche se era riuscito ad ottenere la sua prima stella nel novembre 2020 solo dopo essersi trasferito nel nuovo locale a due passi dal porto di Terracina.

E' la prima volta che la provincia pontina conquista la stella con tre ristoranti. Lo scorso anno Nardoni aveva ammesso che ci sperava. «Se dicessi che non ci puntavamo direi una bugia. Quando lavori in un determinato modo te lo aspetti e ti auguri che ti venga riconosciuto. Però posso dire che non ce l'aspettavamo proprio quest'anno perché veniamo da un trasferimento per cui abbiamo impiegato molto tempo». Era l'anno del primo lockdown, l'anno del trasloco. Quest'anno è arrivata la meritata conferma. Ora al fianco di Nardone e Pesce arriva anche Fabio Verrelli D'Amico, classe 1984. Il locale lo ha aperto nel 2015, ma l'arte di cucinare ce l'ha sempre avuta dentro, anche quando nella vita faceva tutt'altro. Poi ha deciso di provarci e trasformare una passione in lavoro. Prima al Mediterraneo, poi da Satricum, fino ad aprire il suo ristorante. Il nome è una dichiarazione di intenti. L'attenzione alle materie prime non solo in cucina, ma anche nell'allestimento del locale. Nulla di fatto in serie con in mente un solo obiettivo: raggiungere la stella. E ieri ha coronato il suo sogno.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA