L'incoraggiamento del sindaco-infermiera: «Diamoci forza per superare le difficoltà»

L'incoraggiamento del sindaco-infermiera: «Diamoci forza per superare le difficoltà»
1 Minuto di Lettura
Martedì 16 Febbraio 2021, 05:01

L'APPELLO
«Ce la dobbiamo fare tutti insieme, ci dobbiamo dare forza a vicenda per superare questo grande momento di difficoltà». Nancy Piccaro, sindaca di Roccagorga, è impegnata in prima linea nella lotta al Coronavirus. Infermiera di professione si trova ad amministrare un comune chiuso per Covid a seguito dello sviluppo di un focolaio presso l'alloggio Casa del Sole dove tra l'8 e 11 febbraio sono risultati positivi 19 su 20 ospiti e quattro operatori su sette, e per diversi contagi presso la scuola materna. E' così che Roccagorga, con i suoi 110 positivi al Covid, è stata dichiarata zona rossa. Ieri all'elenco si sono aggiunti sei nuovi contagi. «Il mio pensiero va agli anziani e ai bambini, ma a tutte le famiglie di Roccagorga che vivono momenti di sconforto e di timori per le conseguenze di questa pandemia. In un paese piccolo come il nostro, la rete parentale è molto fitta e quindi tutte le famiglie hanno almeno un parente diretto o indiretto positivo al Covid. Confido nel senso di responsabilità da arte di tutti per allontanare il Covid dalle nostre case». Moderata nella comunicazione, Nancy Piccaro che pondera ogni passo attraverso il confronto istituzionale con la Prefettura e la Asl e alle altre istituzioni coinvolte in questa vicenda, è oggetto di attacchi sui social. «Che dire? Provo tenerezza, pena, rabbia: anche in questo momento difficile non si perde occasione per attaccare il sindaco, senza rispetto per i concittadini sempre più confusi».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA