CORONAVIRUS

Coronavirus, scimmie rubano campioni di sangue dei malati in un laboratorio

Sabato 30 Maggio 2020

Un gruppo di scimmie ha attaccato un tecnico di laboratorio che trasportava campioni di sangue test COVID-19 di pazienti nei locali del Meerut Medical College in India. Sono scappate con i campioni dei test relativi a tre pazienti. Più tardi una delle scimmie è stata trovata su un albero che masticava i kit di raccolta sangue. I campioni del paziente dovranno ora essere prelevati di nuovo.

Virus, bollettino: crollano i contagi, ma 111 morti. Un positivo ogni 166 tamponi, dato ai minimi
Fase2 e riapertura 3 giugno, De Luca contesta e la Sardegna insiste: serve il passaporto sanitario

Sebbene la minaccia delle scimmie nell'area indiana sia un fenomeno ricorrente, come riportano i media locali, i residenti ora temono un'ulteriore diffusione dell'infezione coronavirus per colpa proprio delle scimmie. Questo non è un caso isolato, poiché questi macachi, una specie spesso chiamata scimmia Rhesus , sono altamente intelligenti e tendono ad essere un problema nelle aree urbane dell'India. Le misure preventive adottate nel paese negli ultimi due mesi hanno reso le scimmie più libere.

Ultimo aggiornamento: 19:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani