Parigi, minaccia polizia con un coltello: due agenti sparano e lo uccidono

Parigi, minaccia polizia con un coltello: due agenti sparano e lo uccidono
2 Minuti di Lettura
Lunedì 14 Febbraio 2022, 09:26

Un uomo con un coltello è stato ucciso a Parigi da due poliziotti che hanno aperto il fuoco alla gare du Nord. Dalle prime informazioni l'uomo li minacciava con un coltello sul quale c'era la scritta ACAB (All cops are bastards, tutti i poliziotti sono bastardi). L'uomo è morto successivamente, secondo quanto si apprende da fonti del ministero dell'Interno.

Luca Pisciotto «accoltellato a morte»: il suo sacrificio per difendere la madre dall'ex violento

Uomo accusato di blasfemia viene lapidato a morte dalla folla in Pakistan

Lo riferisce l'emittente Bfmtv, mentre il ministro degli Interni Gérald Darmanin ha detto che gli agenti «hanno utilizzato la loro arma per scongiurare ogni pericolo per sé e per i viaggiatori». Il ministro ha riferito che «una pattuglia della polizia è stata minacciata da un individuo armato di coltello nella regione dell'Ile-de-France». Il ministro dei Trasporti, Jean-Baptiste Djebbari, ha detto a Rmc che l'aggressore era «conosciuto ai servizi di polizia per vagare nella stazione. In questa fase, il movente terroristico è escluso». Secondo testimoni l'uomo ha minacciato per diversi minuti gli agenti, che gli intimavano di abbandonare l'arma. Non ci sono feriti tra gli agenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA