New York, spara dallo scooter ma sbaglia bersaglio e uccide una ragazzina di 11 anni: caccia al killer. Il video

L'episodio di violenza è avvenuto lunedì 16 maggio

New York, proiettile vagante nel Bronx: morta ragazzina di 11 anni
3 Minuti di Lettura
Martedì 17 Maggio 2022, 16:28 - Ultimo aggiornamento: 16:42

Uno sparo in pieno giorno al centro di New York ha ucciso una ragazzina di 11 anni, colpendola all'addome. Il fatto è avvenuto nel pomeriggio di lunedì 16 maggio nel quartiere del Bronx. Secondo la ricostruzione della polizia di New York, a premere il grilletto sarebbe stato un uomo che ha sparato in sella ad uno scooter, ad un altro uomo che correva per strada. Il proiettile ha mancato "l'obiettivo" ed ha colpito la ragazza uccidendola.

Il video dello sparo 

La polizia di New York ha condiviso su Twitter un video del colpo che ha ucciso la ragazza. Nel breve filmato si vedono due uomini in sella a uno scooter elettrico. Uno dei due apre il fuoco contro un terzo uomo che corre per strada e che riesce a fuggire. Nel Tweet si legge: "ricercato per omicidio, tra Fox St & 165 St in the Bronx, avete altre informazioni?" 

Durante una conferenza stampa il capo della polizia di New York Philip Rivera ha detto che la ragazza è stata portata in ospedale in condizioni critiche ed è morta per le ferite riportate. 

Colpito anche un bimbo di 11 mesi

Ora la polizia è alla ricerca dell'assassino, del complice e del "bersaglio" del proiettile. Si tratta del secondo caso di proiettile vagante che uccide un bambino quest'anno. L'ultima vittima era un bimbo di 11 mesi che era stato colpito al volto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA