Maddie, l'indiscrezione choc: «Nel camper di Brueckner costumi da bagno da bambina e 8.000 foto e video pedopornografici»

Giovedì 18 Giugno 2020
Maddie, l'indiscrezione choc: «Nel camper di Brueckner costumi da bagno da bambina e 8.000 foto e video pedopornografici»pedopornografiche»

Mentre la speranza per i genitori di Maddie McCann di ritrovare la figlia si sono affievolite fino a diventare nulle, emergono particolari inquietanti dalle indagini a carico di Christian Brueckner, il principale sospettato per la scomparsa della bambina inglese, svanita nel nulla nel 2007 mentre si trovava in vacanza con la famiglia in Portogallo.

Maddie, la testimone a Chi l'ha Visto: «Brueckner disse che i bambini si possono uccidere». Spunta la prova della saliva

«Maddie è morta, abbiamo le prove». Il pm tedesco avvisa i genitori ma lo loro smentiscono: «Falso, mai ricevuto nulla»
 

Secondo il Daily Mail, che sostiene di essere in possesso di documenti degli inquirenti, vicino al camper apparentemente appartenuto a Brueckner sarebbero stati trovati costumi da bagno da bambina e alcune schede di memoria, contenenti oltre 8000 foto e video pedopornografici. Christian Brueckner ha sempre negato di avere legami con la scomparsa di Maddie, avvenuta quando la bimba aveva appena tre anni, ma alcuni conoscenti hanno confermato che il camper, rinvenuto dalla polizia tedesca nel 2016, sarebbe proprio quello guidato per tanto tempo dall'uomo.

Come già avevano ampiamente spiegato i media tedeschi, Christian Brueckner è indagato per la scomparsa di una bambina di cinque anni, Inga Gehricke, ma è anche sospettato per il caso di Maddie McCann. I nuovi reperti, ora al vaglio della scientifica, erano stati trovati in una busta sotterrata al di sotto del camper, insieme alla carcassa del cane di Brueckner. Gli inquirenti tedeschi non hanno dubbi: ci sarebbero dei legami forti tra Christian Brueckner e la scomparsa di Maddie.
 

 

Ultimo aggiornamento: 14:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA