COVID

Il paese più felice al mondo? La Finlandia, l'Italia sale al 25° posto. Ecco la classifica del World Happiness Report

Venerdì 19 Marzo 2021
Il paese più felice al mondo? La Finlandia, l'Italia sale al 25° posto. Ecco la classifica del World Happiness Report

Chiedimi se sono felice, recitava il titolo di una commedia di vent'anni fa. Ma la felicità è anche una questione nazionale: ci sono paesi più felici (spensierati?) di altri. La Finlandia batte tutti, secondo l'Onu. Certo, non è stato un anno grandioso, visto che è scoppiata una pandemia che ha colpito, e sta colpendo, tutto il globo, ma ci sono indicatori che segnalano quanto si è badato al benessere fisico e psichico delle persone, anche al di là del Covid

Per il terzo anno consecutivo la Finlandia è il Paese dove si è più felici al mondo. Lo sancisce il World Happiness Report redatto dalla United Nations Sustainable Development Solutions Network in base ai dati del Gallup World Poll.

 

E noi? L'Italia guadagna tre posizioni, scalando il 25/o posto. Il Report è supportato da varie organizzazioni, tra le quali, in Italia, per il quinto anno la Fondazione Ernesto Illy e illycaffè. Il Report ha esaminato in particolare le conseguenze del Covid-19 stabilendo, sorprendentemente, che non c'è stato un declino del benessere nel mondo.

Ma perché i finlandesi sorridono di più? Secondo il Report il posizionamento della Finlandia è da attribuire principalmente alla fiducia della popolazione nei confronti della propria comunità, elemento che ha contribuito al benessere delle persone.

 

L'Italia guadagna posizioni, tuttavia a differenza di altri Paesi, secondo i ricercatori del World Happiness Report, la risposta al virus è stata insoddisfacente, principalmente per una scarsa adesione dei cittadini alle misure richieste e i pochi controlli, nonostante le misure stringenti. «La pandemia ci ricorda tutte le minacce ambientali che ci affliggono - ha commentato l'economista e saggista statunitense Jeffrey D. Sachs, presidente di United Nations Sustainable Development Solutions Network - l'urgente necessità di collaborare e le difficoltà di ottenere tale collaborazione in ogni singolo Paese e globalmente. Dobbiamo lavorare per il benessere piuttosto che per la ricchezza, che sarà precaria se non miglioriamo il nostro modo di gestire la sfida dello sviluppo sostenibile». illycaffè è società Benefit dal 2019, inserendo nel suo statuto aree di intervento come la qualità della vita, che si realizza attraverso sostenibilità economica, sociale e ambientale. La felicità dei dipendenti e delle comunità con le quali opera sono un'area di intervento fondamentale. 

Per il mondo nel suo complesso, sulla base dei dati annuali del Gallup World Poll, non c'è stato un significativo cambiamento generale ma c'è stato un aumento di circa il 10% nel numero di persone che hanno detto di essere preoccupate o tristi, causa pandemia.

Prima colazione, per la scienza è il "pasto della felicità". E il 91% degli italiani non ci rinuncia

La felicità Zeus, il cucciolo di pitbull senza una zampa adottato da Emiliana: «Il suo amore per la vita è contagioso»

Ma come si calcola la felicità?

Se siete scettici e siete già lì a dire "Ma la felicità è un attimo, figuriamoci se è misurabile su scala nazionale mettendo insieme tutti gli individui che popolano una nazione", potrebbe essere utile capire come è stata stilata questa classifica. Il Gallup World Poll si è concentrato su diversi parametri. Per capire e misurare la felicità, uno dei parametri è la fiducia. I fattori che sostengono le strategie di successo anti Covid, si legge nel Rapporto che accompagna la classifica, includono la fiducia nelle istituzioni pubbliche. «Le istituzioni pubbliche fidate hanno avuto maggiori probabilità di scegliere la strategia giusta e di far sì che le loro popolazioni sostenessero le azioni richieste - si legge - Per esempio, il tasso di mortalità del Brasile era di 93 su 100.000, più alto di quello di Singapore, e di questa differenza, più di un terzo poteva essere spiegato dalla differenza nella fiducia pubblica».

C'è poi la fiducia sociale. Si è più felici se ad esempio si smarrisce il portafogli e ci si si aspetta di ritrovarlo grazie ai vicini o degli estranei. 

 

Ultimo aggiornamento: 8 Maggio, 17:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA