CORONAVIRUS

Coronavirus Germania, a Berlino le case chiuse riaprono: ma il sesso è vietato

Domenica 16 Agosto 2020
1
Coronavirus Germania, a Berlino case chiuse aperte ma sesso vietato

Case chiuse aperte, ma niente sesso. Succede a Berlino dopo la chiusura dovuta al Covid e durata mesi: l'industria del sesso a pagamento riparte, ma i rapporti completi sono proibiti. Per i clienti solo massaggi erotici, almeno fino al 1 settembre, riportano i siti locali.

Spinge la paziente depressa a fare sesso con suo marito mentre lei guarda: psichiatra multata
Provini a luci rosse: regista frusinate arrestato dopo le denunce delle ragazze

Le prostitute, che in Germania sono regolarmente registrate come operatrici del sesso e sono circa 40mila, erano già scese in piazza davanti al Bundesrat per protestare contro le restrizioni dovute alla pandemia. I clienti dovranno inoltre compilare un modulo con le loro generalità, che sarà conservato in busta sigillata, e indossare sempre la mascherina. E c'è chi teme che le limitazioni applicate alle case chiuse facciano definitivamente tramontare l'industria: i proprietari delle case chiuse dovranno investire per far rispettare i divieti. E i clienti in prima persona potrebbero essere scoraggiati da un'esperienza inevitabilmente diversa da ciò che si aspettano. 

Ultimo aggiornamento: 16:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA