ULTIMA ORA

Wisconsin, il video di Kyle: il 17enne col fucile fa il giro del web. Ecco chi è

Giovedì 27 Agosto 2020
Wisconsin, uccide due manifestanti a colpi di fucile, il video di Kyle, il 17enne col fucile fa il giro del web

Il volto di Kyle Rittenhouse, il ragazzo di 17 anni, sostenitore del suprematismo bianco che ha ucciso due manifestanti a colpi di fucile durante le proteste in Wisconsin per il caso Jacob Blake, è diventato già virale. Il giovane, supporter di Trump e attivista del movimento per i diritti dei bianchi "Blue Lives Matter", è stato immortalato in un video in cui cammina lungo le strade di Kenosha, la città americana in cui sono scoppiate le proteste, imbracciando un fucile AR-15, per poi essere circondato da alcuni manifestanti che lo fanno cadere a terra. Il ragazzo si rialza, punta il fucile contro i manifestanti e fa fuoco. Uno di loro si accascia, senza vita. Anche un altro manifestante rimane ucciso dai colpi di Kyle, che, dopo essersi rialzato, si dirige verso la polizia. È solo un 17enne ma ha appena ucciso due persone a sangue freddo, spavaldo in volto. 
 

Un altro video lo ritrae mentre cammina, sempre con il fidato fucile in braccio, verso i poliziotti a cui indirizza quello che sembra un segnale in codice. Il ragazzo è uno degli attivisti che si sono offerti di collaborare con la polizia per "proteggere gli abitanti del quartiere e le sue abitazioni da eventuali atti di vandalismo". Kyle Rittenhouse è stato in seguito arrestato e accusato di omicidio. 

 

Ultimo aggiornamento: 12:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA