MALTEMPO

Marocco, meteo impazzito: 18 morti e città distrutte. Grandinata anche sul deserto

Lunedì 9 Settembre 2019
Marocco, meteo impazzito: 18 morti e città distrutte. Grandinata anche sul deserto

Il Marocco flagellato dal maltempo, da nord a sud. A Errachidia, la provincia più vicina al deserto, un bus di linea è stato travolto dalla inaspettata piena di un fiume. Dei 30 passeggeri che trasportava, 18 sono morti. A Khenifra, provincia centrosettentrionale, le inondazioni hanno distrutto una parte della cittadina, uccidendo un adolescente e un anziano. Solo poche settimane fa, a Taroudant, sono morti in 8 travolti dalla piena del fiume, mentre giocavano a pallone in un campo costruito a ridosso degli argini.

VEDI ANCHE Nubifragio a Vicenza, un fiume d'acqua lungo le strade: abitazioni evacuate
 

 

In queste ore le immagini della grandine sulle dune di Merzouga, nel Sahara, riempiono il web. Il deserto sembra innevato. I media marocchini hanno lanciato l'allarme sulle previsioni meteo, invitando la popolazione a non uscire di casa per possibili alluvioni, temporali e forti inondazioni.

Ultimo aggiornamento: 18:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma