Milano, alla sfilata DSquared2 spuntano a sorpresa Bella Hadid e Kendall Jenner

Domenica 14 Gennaio 2018 di Costanza Ignazzi

Giacche tartan e pantaloni di pelle, gilet da selvaggio West e stivali di vernice: alla sfilata Dsquared2 a Milano si respira un'aria un po' prateria un po' dancefloor. Così i jeans da cowboy diventano lucidi, le camicie da rodeo si tingono di ricami e cavalli disegnati e - sorpresa - in passerella appaiono le top che non ti aspettavi, Bella Hadid e Kendall Jenner: una glamour cowgirl e l'altra impellicciata dea bohémien. 
 

 

L'effetto sorpresa era voluto: nessuna foto o indiscrezione social varia aveva fatto presagire la presenza di Bella e Kendall sul catwalk del marchio dei fratelli Caten, per la felicità del parterre di vip locali e internazionali, con Kasia Smutniak seduta affianco all'hollywoodiano Josh Hartnett. 

Per Bella e Kendall è stata la prima volta con Dsquared, mentre la sorella Gigi, prima onnipresente, negli ultimi tempi sembra farsi desiderare. Ad aprire la sfilata la minore delle Hadid fasciata in pantaloni culottes scuri con camicia in denim, giacca western e sandali vertiginosi. In chiusura è comparsa la Jenner, principessa pellerossa con un abito etnico cucito con 40 foulard ricamati. Ed è già polemica sulla pelliccia del parka in velluto: sarà vera o sarà finta? Nel mezzo borchie e acchiappasogni, paillettes e camoscio, piume e camperos. E' il Far West del 2018, bellezze. 

Ultimo aggiornamento: 20:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA