Sex and the city insegna: tra le star spopola la cabina armadio personalizzata

Martedì 15 Maggio 2012
Christina Aguilera e il suo closet rosa shocking

LOS ANGELES - Uno dei motivi del successo di «Sex and the city» è proprio lui: l’armadio di Carrie Bradshaw, la scrittrice protagonista della serie tv. A quanto pare, il famoso walk in closet, tanto amato dalle dive,
rispecchierebbe la personalità del proprietario ed è per questo motivo che ogni attrice sceglie il proprio, tentando di renderlo unico e inconfondibile, a volte decisamente esagerato.

Alcune celebrità se lo sono addirittura disegnato, in base alle più assurde necessità o fissazioni. Eva Longoria ad esempio, ha una collezione intera delle splendide scarpe di Christian Louboutin e oltre 50 paia di jeans. Nicky Hilton invece si è fatta costruire due walk in closet, uno dei quali è stato riempito esclusivamente dalla collezione di borse. La giovane disegnatrice ne ha 200. E che dire di Fergie, la cantante dei Black eyed peas che ha voluto una cabina armadio in stile pomposo, bianca e nera, piena di pellicce? Non è stata di certo da meno Mariah Carey, con la sua collezione di scarpe da mille paia. La diva ha anche una stanza nella quale conserva solamente le sue valigie. Tutte Vuitton, rigide.

Mentre quello della Carey è completamente bianco, Christina Aguilera ha voluto il closet rosa shocking, in stile inglese, tipo biblioteca, con tanto di scaletta. E, dato che il Moulin Rouge le è rimasto nel cuore, la cantante ha voluto dividere con un sipario rosso di velluto la zona calzature da quella degli abiti. Lei è la diva che vanta la collezione di scarpe più numerosa. Ne ha quasi tremila. Per le star, come le per ogni donna, è davvero impossibile resistere al richiamo delle paillettes, del tacco 12 o dello chiffon!

Ultimo aggiornamento: 17 Maggio, 14:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA