Superga, trionfo di un grande classico: sono le scarpe da ginnastica più cercate online

Domenica 13 Ottobre 2019 di Valentina Venturi
Superga Mania

Sono state indossate in spiaggia neanche fossero delle infradito, per giocare a tennis, per correre (e scivolare), per fare colpo. Hanno perso la para di gomma, si sono sbiadite dopo una centrifuga in lavatrice, si sono aperte in due e se indossate senza calzini hanno trasformato le stanze in camere a gas. Sono le Superga, le scarpe da ginnastica che tra gli anni Ottanta e Novanta erano un passepartout, a cavallo tra la ballerina e la snekaers. Erano le scarpe alla portata di tutti. Poi sono passate di moda, cadendo nel dimenticatoio.
 

 

Superga: tutte le novità e i modelli da non perdere
 
Ma si sa, la moda è fatta di ritorni e di innamoramenti. Tanto che oggi, nel 2019, sono considerate le scarpe italiane che suscitano maggior interesse. A dirlo è la piattaforma SEMrush, che negli ultimi due mesi ha analizzato milioni di ricerche online effettuate dagli utenti di tutto il mondo, mettendole in relazione alle calzature sportive e individuando così le tendenze e le preferenze, in Italia e negli altri paesi.
 
In Italia al primo posto, con una media di 67.492 ricerche mensili, quasi 2.200 al giorno, ci sono loro, le care e vecchie Superga, ideate a Torino nel 1911. Sul secondo gradino del podio c’è Tod’s, digitato in media 43.933 volte al mese, mentre la medaglia di bronzo va a chi ama la montagna con La Sportiva, azienda trentina specializzata in calzature tecniche dedicate agli sport di montagna, come il trekking o l’arrampicata, che ha registrato in media 30.425 ricerche mensili.
 
Se si esce dai confini italiani, la classifica non appare poi tanto diversa. Il topic sneakers interessa gli utenti degli Stati Uniti d’America, che in media compiono 220.810 ricerche mensili, seguiti da Italia (190.800), Regno Unito (71.550), Germania (65.820) e Francia (59.100). Appaiono poco interessati dall’accessorio giusto i mercati orientali, con il Giappone al quindicesimo posto (15.920), Hong Kong al venticinquesimo (7.330), Corea del Sud quarantatreesima (2.960) e Cina sessantatreesima (appena 780). 
 
Per quanto riguarda i brand, nonostante le prime 10 posizioni della classifica dei paesi con il più alto numero di ricerche correlate alle sneakers siano occupate da paesi molto diversi tra loro, geograficamente e culturalmente, in 9 dei 10 stati al primo posto c’è di nuovo Superga. Fanno eccezione gli Stati Uniti d’America, che sembrano preferire le Fila, azienda sudcoreana. Anche estendendo l’analisi alle prime 20 posizioni, sono ancora le calzature Superga le più amate, posizionandosi sul gradino più alto del podio in 12 stati su 20. 

Ultimo aggiornamento: 14 Ottobre, 11:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma