Parto durante il volo della Qatar Airways: dottoressa ucraina fa nascere il figlio di una mamma thailandese

Parto durante il volo della Qatar Airways: dottoressa ucraina fa nascere il figlio di una mamma thailandese
2 Minuti di Lettura

«Che bello!». La dottoressa Alena Fedchenko, un medico otorinolaringoiatra ucraina, posta su Facebook la foto del bambino che ha fatto nascere in volo, da Doha a Bangkok. Alena era in viaggio su un aereo della compagnia Qatar Airways con il marito e alcuni amici. L'equipaggio, scrive la dottoressa su Facebook, ha chiesto se tra i passeggeri ci fosse un medico perché c'era un'urgenza.

Lei si è fatta avanti, ed è stata accompagnata in un’area riservata dell’equipaggio dove ha trovato una donna stesa a terra già in travaglio. «Ero preoccupata che qualcosa potesse andare storto ma invece è andato tutto liscio», ha detto la dottoressa alla Bbc, raccontando che il neonato è venuto al mondo dopo circa 15-20 minuti. «Ho tagliato il cordone ombelicale, in una frazione di secondo mi sono ricordata tutto ciò che avevo imparato all’università», ha aggiunto la dottoressa ucraina.

La mamma è una cittadina thailandese. «Il parto è stato rapido e fortunatamente senza complicazioni», ha detto ancora il medico al suo primo parto. «La donna non urlava affatto. Continuavo a dirle che sarebbe andato tutto bene, che ero un medico e che era in buone mani».  

Il comandante ha dato l'annuncio ai passeggeri: «È nato un bambino». Applausi a bordo dell'aereo, tutti a complimentarsi con la dottoressa. Il pilota ha deciso di atterrare a Calcutta, in India, per portare mamma e figlio in ospedale. Alcuni passeggeri si sono lamentati con l'equipaggio per il ritardo accumulato a casa dell'atterraggio di emergenza.

Le donne incinte dopo la 32esima settimana non è consentito viaggiare in aereo, non si sa se il parto sulla Qatar sia stato o meno prematuro. 


 

Martedì 11 Febbraio 2020, 16:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA