GOVERNO

Famiglia, stop al ddl Pillon. Il ministro Bonetti: «Resterà in un cassetto»

Lunedì 16 Settembre 2019
1

Il nuovo governo archivia il ddl Pillon sull'affido condiviso. «Se mi hanno lasciato nel cassetto una copia del decreto Pillon? Non mi sono informata ma per quanto mi riguarda resterà nel cassetto», ha detto la ministra alle Pari opportunità e Famiglia Elena Bonetti a Radio24 nella trasmissione I Padrieterni.

Milano, in piazza Duomo flash mob contro il Ddl Pillon

A stretto giro è arrivata la replica del senatore leghista Simone Pillon, interpellato dall'Adnkronos: «Come ampiamente prevedibile, il Pd vuole imporre l'agenda al Movimento 5 Stelle tentando di bloccare la riforma dell'affido condiviso, senza neppure leggere il lavoro fatto in questi mesi sul testo unificato».
 


«Plaudo all'iniziativa della ministra Bonetti. Il governo ha bisogno di fatti concreti per marcare una svolta rispetto al passato. Archiviare per sempre il famigerato decreto Pillon vuol dire chiudere con una pericolosa concezione della famiglia e con un'idea medioevale delle donne. È una buona partenza». Lo afferma in una nota il presidente dei senatori del Pd Andrea Marcucci, commentando l'intenzione del ministro alle Pari opportunità e Famiglia di «lasciare nel cassetto» il disegno di legge sull'affido condiviso, proposto dal senatore leghista Simone Pillon

Ultimo aggiornamento: 17 Settembre, 07:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA