CORONAVIRUS

Oms: allarme per violenza su donne e bambini, serve un intervento

Venerdì 3 Aprile 2020

Ormai è l'emergenza nell'emergenza. L'isolamento è costretta la metà dell'umanità per via del coronavirus sta moltiplicando i casi di violenza a donne e bambini. Solo in Argentina, dall'inizio della quarantena, si sono verificati nove femminicidi, in Italia due più un omicidio-suicidio. L'allarme adesso viene lanciato dall'Oms: nell'emergenza Covid si registra «un aumento della violenza domestica» a causa della permanenza in casa «donne e bambini sono più esposti alla violenza».

Coronavirus, trentenne stuprata e impiccata: è il nono femminicidio in Argentina da quando è iniziata la quarantena

Coronavirus, farmacie in prima linea per aiutare le vittime di violenza

È l'allarme lanciato dal presidente dell'Organizzazione mondale della sanità Tedros Adhanom Ghebreyesus, in conferenza con il direttore del Fmi Kristalina Georgieva chiedendo ai governi di includere tra le misure «un servizio» ad hoc contro violenza domestica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA