Ponza, scritte minacciose su un mezzo dei carabinieri: denunciati tre giovani

Venerdì 26 Giugno 2020

Frasi minacciose per i carabinieri a Ponza, con una scritta su uno dei mezzi in uso ai militari che non lascia spazio a interpretazioni. E' "1312 che ha  un significato preciso: si tratta della traslitterazione numerica della parola “Acab” (All cops are bastards che vuol dire tutti i poliziotti sono bastardi), usata soprattutto nelle frange estreme delle tifoserie calcistiche. Oggi il  numero è utilizzato come simbolo dell’odio verso le forze dell’ordine.

Non un semplice atto vandalico, quindi. I militari hanno scoperto le scritte sui vetri della vettura nella giornata di ieri - 25 giugno -  e   sono riusciti ad individuare subito i presunti responsabili, che sono stati denunciati: si tratta di tre giovani accusati di deturpamento e imbrattamento di cose altrui.
 
Il mezzo militare è in dotazione al nucleo subacqueo dei carabinieri di Roma.

Vedi anche >> La stagione di Ponza parte male: niente processione e primi disagi per la benzina

© RIPRODUZIONE RISERVATA