Latina, violento con i genitori perché vuole soldi: denunciato dal padre e arrestato dalla polizia

Venerdì 10 Luglio 2020
La disperazione di un genitore costretto a denunciare il figlio per difendersi. E' successo un paio di giorni fa a Cisterna e questa mattina a Latina dove i poliziotti hanno arrestato - così come disposto dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Latina, Mario La Rosa - un uomo di 45 anni, G.M., eseguendo l’ordinanza di sostituzione della misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare con la custodia cautelare in carcere.

Cisterna, padre ultraottantenne aggredito per l'ennesima volta chiede aiuto alla polizia: arrestato il figlio

Gli investigatori della Squadra Mobile, in seguito alle numerose denunce presentate dai genitori dell'uomo, classe 1975, lo scorso anno lo avevano indagato per maltrattamenti contro i genitori e ne avevano ottenuto l’allontanamento dalla casa familiare. Nei giorni scorsi l’ennesimo episodio di violenza denunciato dal padre, a cui il figlio, nullafacente, chiedeva del denaro. Oggi gli agenti hanno dato esecuzione all’ordinanza della misura cautelare in carcere, l'uomo è stato trasferito nella casa circondariale di Viterbo. © RIPRODUZIONE RISERVATA