Frode con carburanti agricoli, sequestrati beni per 800.000 euro

Frode con carburanti agricoli, sequestrati beni per 800.000 euro
2 Minuti di Lettura
Venerdì 22 Ottobre 2021, 12:46

Personale della Guardia di Finanza del comando provinciale Latina ha  dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo emesso dal giudice delle indagini preliminari, su richiesta della Procura della Repubblica, finalizzato alla confisca, anche per equivalente, di beni per un valore di circa 800.000euro, nei confronti di una società, e del suo amministratore, titolare di un deposito commerciale di carburanti.

Nello specifico sono stati sequestrati un deposito commerciale di prodotti petroliferi, quote societarie,   2 automezzi adibiti al trasporto di carburanti, 1 autovettura, nonché disponibilità finanziarie per un valore complessivo di oltre 800.000 euro, pari alle imposte evase.

Nel corso delle indagini è stato individuato un complesso sistema di frode nel settore del commercio di carburante per autotrazione sottratto al pagamento e all’accertamento della relativa accisa e di prodotto agevolato per l’agricoltura destinato ad usi assoggettati a maggiore imposta.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA