Trieste, 17enne accoltellato in una rissa, nordafricano di 15 anni confessa: «Sono stato io»

Lunedì 14 Ottobre 2019
3

E' stato fermato il responsabile dell'aggressione al giovane 17enne ferito sabato sera a Trieste. Un ragazzino di 15 anni è stato sottoposto a «fermo di indiziato di delitto» in quanto ritenuto responsabile dei reati di tentato omicidio aggravato e porto di armi od oggetti atti ad offendere. Il ragazzo, che si è presentato nella Questura di Trieste ieri pomeriggio, ha detto di essere il responsabile dell'accoltellamento del diciassettenne avvenuto al termine di una lite. Il ragazzo, che è nordafricano, è stato portato in una comunità per minorenni.

Il giovane ferito si trova ancora ricoverato nel reparto di rianimazione in condizioni gravissime. Le sue condizioni sono stabili. Continua il monitoraggio clinico nella terapia intensiva della Cardiochirurgia dell'ospedale Cattinara di Trieste. Lo rende noto l'Azienda sanitaria universitaria integrata di Trieste.

 

Ultimo aggiornamento: 12:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma