Terremoto, sui social le reazioni: «Boato fortissimo, tremava tutto». I tweet da Palermo a Catania

Terremoto, sui social le reazioni: «Boato fortissimo, tremava tutto». I tweet da Palermo a Catania
3 Minuti di Lettura
Martedì 22 Dicembre 2020, 21:59 - Ultimo aggiornamento: 22:17

Violenta scossa di terremoto avvertita da Ragusa fino a Catania. Scoglitti, vicino Vittoria, che si affaccia sul mare, sembra essere l'epicentro, il punto geografico dove si è sentita di più. E la scossa ha spaventato tutti i paesi vicini: Augusta, Pachino. Ma in realtà, dalle testimonianze social, pare che il terremoto si sia avvertito in quasi tutta l'isola. Arrivano segnalazioni da Acireale, Pachino. Non solo, ci sono utenti che l'hanno avvertita persino in provincia di Palermo. Sui social, come spesso accade in queste situazioni, gli utenti stanno cercando di capire quanto e dove si è sentita di più la scossa.

Terremoto, forte scossa a Ragusa: magnitudo 4.4. Avvertito in tutta la Sicilia. «Né danni né feriti»

«Tremava tutto, il lampadario, le sedie, il tavolo, meno male che è durato poco: solo dieci secondi», raccontano dalle parti di Siracusa dove moltissime persone sono scese in strada abbandonando le case. In tanti si sono chiusi in automobile: c'è paura di dormire a casa. Alcuni, tra i più grandi hanno ricordato la brutta scossa di terremoto che colpì la Sicilia nel 1990. 

«Mi hanno chiamato i miei genitori da Gela che si son presi pure sto spavento con un boato fortissimo», scrive un utente su Twitter.

«Epicentro probabilmente a Scoglitti, nel Ragusano», racconta una coppia in diretta su facebook. 

«Siamo terrorrizzati», scrive un'utente. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA