Maria Luisa D'Onofrio, 31 anni: è la preside più giovane d'Italia

Venerdì 27 Settembre 2019
Maria Luisa D'Onofrio, 31 anni: ecco chi è la preside più giovane di sempre in Italia

Poteva sembrare una studentessa. La nuova compagna di banco di qualcuno. Invece, l'ultima ragazza arrivata all'Istituto Comprensivo modenese a Sassuolo era la nuova preside. La più giovane di sempre in Italia: ha solo 31 anni. Originaria di Gesualdo, piccolo paese in provincia di Avellino, dallo scorso 2 settembre, quando ha vinto il concorso da dirigente scolastico del Miur, Maria Luisa d'Onofrio è entrata nella storia della scuola italiana. 

LEGGI ANCHE Lavoro, i 20 mestieri d'oro per i neolaureati: si guadagnano da 25mila a 70mila euro l'anno

LEGGI ANCHE Aurora Vannini, la modella più giovane di Altaroma

Con una laurea in Scienze della Formazione Primaria e 7 anni da insegnante prima del suo arrivo a Sassuolo, la nuova preside ha già le idee chiare su cosa vuole per i suoi studenti: «La scuola è un luogo di crescita e di formazione e l’importante è non perdere di vista gli obiettivi formativi ed educativi e credere nelle proprie capacità».

Grande la sorpresa e forte l'entusiasmo di tutti gli alunni che adesso potranno vantarsi di frequentare la scuola con il record del dirigente più giovane del Paese. «I docenti mi hanno riferito che i ragazzi sono rimasti sorpresi per la mia giovane età e ho ricevuto tanti apprezzamenti da alcune studentesse che appena mi hanno vista mi hanno fatto i complimenti» ha dichiarato la D'Onofrio.

LEGGI ANCHE Francesca, coach della pallanuoto Matrix Genzano: «Unica allenatrice donna, nuoto contro corrente»

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma